politica

La Mafia romana aveva stretto amicizia con il segretario di Ignazio Marino

3 Dic , 2014  

Dice il sindaco di Roma, Ignazio Marino, di avere sbarrato la porta ai protagonisti della Roma mafiosa, a cominciare da quel Salvatore Buzzi, capo delle coop che lavoravano con il Comune su rom e accoglienza immigrati. Marino cita ad esempio della sua lotta la resistenza che avrebbe opposto ai criminali il capo della sua segreteria, […]

, , , , , , , ,