Clamoroso

C’è un pm a Torino per cui l’ergastolo è troppo poco

3 Nov , 2015  

La condanna è arrivata il 28 gennaio scorso: ergastolo a Francesco Furchì, calabrese trapiantato a Torino, accusato di avere ucciso Alberto Musy, professionista e consigliere comunale dell’Udc. Il massimo della pena, dunque, per un processo sostanzialmente indiziario: non c’erano prove, nè la confessione dell’imputato. Che è stato ritenuto colpevole perchè fisicamente compatibile all’uomo con il […]

, , , , , , , , , , ,