Retroscena

Gianni Cuperlo svela come la satira uccise il PCI

12 Lug , 2016  

Confessioni in libertà di Gianni Cuperlo seduto all’ombra nel cortile di Montecitorio. Qualcosina su Matteo Renzi, cui riconosce nella diversità di opinioni “una disarmante sincerità. Non è uno che le fa senza dirtele. Te lo dice e lo fa”. Un pizzico di autocritica: “Il problema è a dire il vero nostro. Perché quando Renzi vinse […]



, , , , , , , , , , ,