Segreti

Va chi ti trova al concerto il portavoce della Raggi…

4 Lug , 2016  

Al Giubileo dei politici, primo appuntamento ufficiale di Virginia Raggi sindaco, chi la segue come una ombra dall’inizio della sua campagna elettorale, il suo portavoce Augusto Rubei, l’ha solo accompagnata. Si è sorbito anche la lezione di monsignor Lorenzo Leuzzi, cappellano ufficiale della Camera dei deputati nonché vescovo ausiliare di Roma. Poi ha visto il passaggio dei politici alla porta Santa di San Giovanni in Laterano, ed è iniziata la santa messa.

Rubei a quel punto friggeva: da tempo aveva in tasca un biglietto per il concerto di Vasco Rossi che a quel punto stava iniziando allo stadio Olimpico. Non voleva proprio perderselo, e a dire il vero non fosse stata eletta sindaco, ci sarebbe andata pure la Raggi: Vasco è il suo cantante preferito, appena davanti ai Subsonica. Zitto zitto Rubei si è sganciato dalle tonache ed è corso all’Olimpico con quasi un’ora di ritardo.

vasco2016Ma il biglietto era numerato, ed è riuscito ad entrare lo stesso allo stadio, facendosi largo fra i fan fino alla sua postazione. E chi si è trovato a fianco? Luciano Nobili, vicesegretario del Pd romano e ombra di Roberto Giachetti durante tutta la campagna elettorale. I loro numeri uno se le sono date di santa ragione, e alla fine era difficile perfino fare stringere loro la mano. Che spettacolo vedere quella sera le loro ombre cantare a squarciagola “o forse non c’incontreremo mai/ognuno a rincorrere i suoi guai/ognuno col suo viaggio/ognuno diverso/e ognuno in fondo perso dentro i cazzi suoi…”

Monsignor Leuzzi

Monsignor Leuzzi

, , , , ,


Comments are closed.