Segreti

Morando ha le chiavi dei conti pubblici. E perde quelle di casa…

18 Nov , 2016  

Istituzionalmente ha in mano le chiavi dei conti pubblici italiani. Enrico Morando, Pd di lunga data e ora viceministro dell’Economia, è l’uomo del governo di Matteo Renzi che più di ogni altro tiene sotto controllo la legge di Bilancio e ha l’ultima parola sui sì e sui no da dire durante la discussione parlamentare sugli emendamenti proposti da maggioranza e opposizione. Un ruolo delicatissimo che sta svolgendo con tutte le preoccupazioni del caso anche in questo periodo.

bocciamorandoAnche giovedì 10 novembre, quando Morando era alla riunione della commissione Bilancio della Camera presieduta da Francesco Boccia. Dopo ore di attenzione, ha passato la mano al collega viceministro del’Economia, Luigi Casero. Ma tanta attenzione sui conti pubblici deve avere fatto scemare la vigilanza del povero Morando su aspetti più banali della vita quotidiana.

retrocameradeputatiProprio mentre stava uscendo dal palazzo in piazza del Parlamento, il viceministro è stato fermato da un commesso che correva trafelato con un mazzo di chiavi in mano: “Sono sue?”. Morando disorientato, le ha guardate pieno di riconoscenza: “Sì, grazie, sono mie…”. Ha preso il mazzo di chiavi e stava per riporlo nella sua borsa di lavoro quando è impallidito: ne mancava pure un altro, il mazzo di chiavi di casa.

Il povero Morando con l’aiuto die commessi ha fatto ispezionare l’ascensore di servizio dei ministri, da cui proveniva. Nulla, le chiavi non c’erano. Allora è tornato sui suoi passi cercando di ricompiere tutti i gesti fatti prima di uscire. Eccolo all’ufficio posta dei deputati: “Avete trovato delle chiavi?”. No. Allora dai commessi dei corridoi. Nulla da fare. E poi in commissione. Caccia inutile.

retrocameradeputatiNon sappiamo se qualche brava anima che anche da quelle parti circola sia riuscito a fare ritrovare il sorriso al ministro un po’ distratto, o se per entrare in casa sia stato necessario l’intervento del fabbro… Spiace per lui. Quanto a noi, è viva la speranza che la testa del viceministro sia un po’ meno fra le nuvole quando si tratta di stare attenti ai conti pubblici…

, , , , , , , , , , , ,


Comments are closed.