Retroscena

M5s spinge la Raggi a tagliare gli stipendi dello staff

3 Set , 2016  

Spread the love

Il giorno dopo di Virginia Raggi è stato pieno di incontri, non sempre piacevoli. Nel gergo della politica tradizionale si sarebbero definiti “chiarimenti”, anche se è difficile capire cosa sia stato chiarito e a chi. Faccia a faccia piuttosto elettrico con un membro del mini direttorio che affianca la sindaca della capitale, Paola Taverna, che era stata piuttosto acida il giorno prima sulle dimissioni di Marcello Minenna, Carla Romana Ranieri e compagnia cantante.

virginia-raggi-giorgia-meloni

Giorgia Meloni e la Raggi

Poi telefonata con lo staff centrale del Movimento 5 stelle, che voleva lumi su un incidente capitato il gionro prima in consiglio comunale: la bocciatura della mozione di Giorgia Meloni sul taglio delle auto blu del Comune. Qui il chiarimento è arrivato: nella proposta di Fratelli di Italia era ricompresa anche l’auto della Raggi, che non è stata scelta da lei, ma è parte di un dispositivo di protezione leggera decisa dalle autorità dopo l’arrivo di alcune minacce alla sindaca. Non è tagliabile. Ma alla fine la Raggi ha convenuto sulla decisione di togliere l’auto blu a tutti i suoi assessori, che dovranno arrangiarsi in altro modo.

raggitagli (1)

Gli stipendi dello staff della giunta Raggi

L’argomento più spinoso è invece arrivato durante un incontro della sindaca con i consiglieri comunali 5 stelle, perché i 29 eletti le hanno chiesto con un documento di contenere tutti gli stipendi dello staff suo e dei suoi assesori ex art. 90 entro un tetto di 76 mila euro lordi annui, che è appunto lo stipendio degli stessi assessori. Non solo, in una sorta di documento riassunto nella tabella qui in pagina hanno anche chiesto alla Raggi si tagliare del 20% la consistenza di quegli staff, anche in modo graduale visto che tutti sono stati appena assunti. A leggere il documento circolato fra i consiglieri capitolini grillini sono almeno 7 gli stipendi che dovrebbero essere limati o fortemente tagliati. Si è tolto da sé il problema del capo di gabinetto Carla Romana Raineri (193 mila euro) con le dimissioni volontarie e polemiche appena date.

Salvatore Romeo

Salvatore Romeo

Nella lista dei tagli da effettuare inseriti il capo segreteria Salvatore Romeo (111.625,66 euro), il nuovo portavoce della Raggi, Teodoro Fulgione, giornalista Ansa (103.225,66 euro) e il coordinatore dello staff della sindaca Andrea Mazzillo (88.728,50 euro). Due nomi inseriti nella lista dallo staff del vicesindaco Daniele Frongia: Eric Sanna e Paolo Saolini, entrambi a 88.728,50 euro. Tra i candidati al taglio dello stipendio anche Giuseppe Iacono, responsabile ufficio di supporto dell’ assessore Flavia Marzano, e Francesco Ciro Scotto, che ha la delega di supporto al coordinamento generale nello staff dell’assessore Linda Meleo. Rischia qualcosina anche l’architetto Luca Montuori nello staff dell’assessore Luca Bergamo, che ha un compenso inferiore a quel tetto (66.546,38 euro), ma è inquadrato con un part time al 70%.

Marcello Minenna

Marcello Minenna

Nessun rimpianto invece della Raggi per gli addii della Raineri e soprattutto di Minenna, con cui c’era assai poco feeeling. La sindaca ieri ha spiegato: “Queste dimissioni non ci spaventano. Diamo fastidio ai poteri forti ma siamo uniti e determinati”. Fioriscono invece gli anedotti sulla breve presenza di Minenna in giunta, un assessore che si sentiva un po’ il Rambo di turno. Già il giorno prima molti avevano raccontato la sua mania di fare piegamenti per terra durante le riunioni di giunta “per stemperare la tensione”. Ieri qualcun altro ha spifferato che Minenna in ufficio si era fatto montare una spalliera per tenersi in esercizio fisico. E che un giorno che la Raggi era entrata lì senza preavviso, lo aveva trovato a petto nudo, penzoloni a testa in giù mentre faceva esercizi. Pare che anche lei sia rimasta stupita da quella che i collaboratori dello sceriffo Consob chiamano “la tartaruga pazzesca” sfoderata da questo ex assessore così ginnico…

Facebook Comments

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Comments are closed.