Quirinale

Mattarella, la luna di miele si fa piccola, e parte il coretto tv

5 Feb , 2015  

Spread the love

Fiumi di bava, e siamo abituati. E’ stato così quando al Quirinale arrivò Giorgio Napolitano, e prima di lui Carlo Azeglio Ciampi, Oscar Luigi Scalfaro, Francesco Cossiga e quanti altri. Stessa bava giornalistica per l’arrivo a palazzo Chigi di Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi. La stampa è fatta così, bellezze. E non sorprende il diluvio di lodi verso Sergio Mattarella.


La sorpresa arriva invece da questo breve filmato messo su you tube dalla Agenzia Vista: ritrae l’arrivo del nuovo presidente della Repubblica al suo primo appuntamento istituzionale: al Consiglio di Stato per l’inaugurazione dell’anno giudiziario della giustizia amministrativa. Passa l’auto, Mattarella non degna nessuno di uno sguardo o di un saluto, e fra i cameramen presenti (al 22° secondo del filmato) parte l’insolente canzoncina:”Dài, Presidente… Sorridere non costa niente…”. Una piccola cosa, al momento fra gli addetti ai lavori che lo seguono solo da pochi giorni. Ma che indica come quella popolarità ed empatia sia- al contrario di quel che si dice- tutta da conquistare. E il carattere di Mattarella non aiuta…

Facebook Comments

, , , , , , , , , , , , , ,


Comments are closed.