governo

Renzi e Boschi nervosi? Sì: bevono 15 caffè al giorno

20 Dic , 2014  

Da qualche tempo i due volti simbolo del governo italiano, il premier Matteo Renzi e la prima ministra inter pares Maria Elena Boschi sembrano più nervosi del solito. Qualcuno avrà immaginato sia colpa dei sondaggi, che buttano sempre più giù l’esecutivo facendo ormai imparare i morsi della impopolarità. Ma non si tratta di quello. La vera colpa è tutta di un vizio: troppi caffè, e i nervi saltanoL'ordinativo cialde di palazzo Chigi

L’ufficio del Cerimoniale di Stato ha infatti ordinato per le “autorità politiche” di stanza a palazzo Chigi che sostanzialmente sono Renzi, la Boschi, Marianna Madia e i sottosegretari, cialde di caffè per 15 mesi. La fornitura sarà garantita da Enopanorama a un costo di 21.560 euro, quindi di 1.437 euro al mese. Significa circa 50 euro al giorno che a seconda del prezzo di ciascuna cialda si traduce in 120-150 caffè al giorno. Visto che al massimo gli aventi diritto a quelle cialde sono una decina, in media si tratta di 15 caffè a testa al giorno. Roba da fare diventare nervoso chiunque…

, , , , , , , ,


Comments are closed.