governo

Che ha combinato Matteo in alloggio? 1.644 euro per pulirlo!

17 Feb , 2015  

Chissà se come il Nanni Moretti di Bianca si è tuffato in un maxi barattolo di Nutella imbrattandone pure le pareti. O se invece la pioggia torrenziale di Roma ha lasciato danni anche in casa. Fatto sta che dopo nemmeno un anno di alloggiamento, a palazzo Chigi hanno dovuto ordinare le grandi pulizie nell’appartamento dove vive quando è nella capitale il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.pulizierenziNonostante le ordinarie pulizie giornaliere, l’alloggio di rappresentanza del premier italiano doveva essere piuttosto sporchetto. Lo si capisce dal conto pagato ad Alfredo Romeo, titolare della Romeo Gestioni che ha in appalto la manutenzione di palazzo Chigi, ai primi di febbraio. In tutto 1.644,71 euro per la “pulizia straordinaria presso l’alloggio di rappresentanza a Palazzo Chigi” in ben 4 giornate di dura ramazza: il 26, il 30 e il 31 gennaio e il primo di febbraio scorsi. Proprio i giorni in cui Renzi consumava la rottura del patto del Nazareno (è avvenuta in quell’alloggio? Sono volati piatti e bevande sulle pareti? Di sicuro ora apprendiamo che sono volati gli stracci… per pulire) e guidava l’elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica. Chissà dove ha dormito Renzi in quei giorni cruciali: si è accampato nell’alloggio presidenziale fra secchi d’acqua e scope, o ha chiesto asilo a qualcun altro?

, , , , , , , , ,


Comments are closed.