governo

“Cara Ue, ho punito gli evasori e sconfitto terroristi”. Firmato: Renzi. Aveva bevuto?

14 Gen , 2015  

Non potendo portare nemmeno un numero a proprio favore, perchp di numeri nel semestre Ue a guida italiana per la prima volta non ce ne è nemmeno uno, Matteo Renzi ha provato a sorreggere il bilancio della sua presidenza di turno del semestre (il più povero di semopre) con un lungo scritto per rivendicare i propri presunti meriti. E le ha sparate più grosse che mai, senza nemmeno rendersi conto della realtà. A sentire lui in questi sei mesi avrebbe portato l’Europa a una caccia grossa agli evasori fiscali. E avrebbe ottenuto risultati perfino costringendo tutti ad alzare la vigilanza sul terrorismo interno ed esterno. Due affermazioni talmente lontane dalla realtà da fare immaginare che scrivendole Renzi fosse sotto l’effetto dell’alcol…

renz e le sue amate ibottiglie

Ecco la prima perla contenuta nel bilancio finale della presidenza di turno di Roma (135 pagine): “La Presidenza italiana si è concentrata”, scrive Renzi con la damigiana di rosso in mano, “sulle questioni relative alla trasparenza e alla lotta contro la frode e l’evasione fiscale”. Risultati reali? Nessuno in Europa. In Italia il famoso decreto del 24 dicembre (il salva-Silvio Berlusconi) che salva una bella parte degli evasori e dei frodatori fiscali. L’esatto contrario. Ecco la seconda perla:  “Tra i risultati di maggiore rilievo”, scrive il premier italiano a damigiana ormai scolata, “si segnalano: l’adozione di un documento finalizzato a contrastare l’Isis e altri gruppi estremisti di matrice islamica radicale” e “ il rafforzamento della sinergia tra i diversi gruppi di lavoro del Consiglio che si occupano di dimensione “esterna” ed “interna” delle politiche Ue per il contrasto al terrorismo”. Il risultato concreto purtroppo lo conosciamo tutti: Parigi, 7 gennaio, l’olocausto di Charlie Hebdo e il giorno dopo degli ebrei al supermarket kosher. Era meglio stare zitti.

Facebook Comments

, , , , , , , , , , , , , ,


Comments are closed.