Indiscreto

Giletti, mammà Moretti ci ha regalato casa. Vieni a Vicenza?

10 Apr , 2015  

Che sia irrequieta è evidente. Alessandra Moretti era la portavoce di Pierluigi Bersani, in quattro e quattr’otto è passata armi e bagagli al suo peggiore nemico, Matteo Renzi. I suoi elettori pensavano volesse fare la deputata, e l’hanno mandata a Montecitorio nel febbraio 2013. Ma lei si è stufata, e 14 mesi dopo ha gettato la spugna facendo gli occhioni dolci e chiedendo: mi mandate a Strasburgo? Quelli hanno il cuore d’oro e l’hanno eletta europarlamentare. Niente da fare, nemmeno lì le andava a genio. Cinque anni in mezzo alle scartoffie dell’euroburocrazia? Che barba! Dieci mesi dopo si è di nuovo stufata, riprova con gli occhioni dolci e chiede agli elettori: “Mi fate fare il governatore del Veneto?”. Un po’ troppo. Anche per mamma Moretti. Che così ha pensato a uno stratagemma per fare mettere radici alla figliola così inquieta: regalarle casa.casamorettiChissà, forse Antonia Mantiero ha pensato che le regionali venete potessero diventare una buona occasione per tenere vicino a casa la bella figlia giramondo. Magari spera che Alessandra convinca anche Massimo Giletti a trasferirsi lì, in un quartiere residenziale di Vicenza. La casetta è in una bella palazzina e si dispiega su due piani. Abbastanza ampia (8,5 vani) da starci comodi. Il dono è stato accettato il 27 gennaio scorso davanti al notaio vicentino Giorgia Visotti. Ed ha anche un carattere sentimentale. la casetta è frutto della successione testamentaria di nonno Italo, partigiano vicentino, deceduto il 19 agosto 1987. Lui l’aveva lasciata alla mamma di Alessandra, ma sarebbe felice di vedere lì la nipotina. Comunque vadano le elezioni venete…

, , , , , , , ,


Comments are closed.