cronache

Piangono i vip della capitale: bocciate le loro scuole. Le supera il Sant’Anna

2 Dic , 2014  

Sono sotto choc i rampolli della Roma bene e molti vip della capitale dopo che la Fondazione Agnelli ha pubblicato la sua speciale classifica sulle migliori scuole di Italia. Nessuna delle scuole pubbliche e paritarie dove sono cresciuti i rampolli del milieu romano è entrata nei posti alti della classifica, compilata secondo un criterio innovativo: il rendimento universitario di chi esce da quel corso di studi. Il primo dei licei classici della capitale è il Torquato Tasso, il primo degli scientifici il Virgilio. Ma stupiscono il mitico Giulio Cesare al quattordicesimo posto e quasi tutte le paritarie anche di blasone piazzate al fondo della classifica. Quasi tutte, perchè la sorpresa viene dall’istituto Sant’Anna Falletti di Barolo, quarto assoluto nella classifica dei licei scientifici e prima di tutte le paritarie anche in assenza di blasone. Fra i classici la prima delle paritarie è la quasi sconosciuta Gesù-Maria finita al 13° posto, ma davanti al Giulio Cesare di Antonello Venditti, Giulio Base e molti vip della capitale.

Facebook Comments

, , , , , , , , , , , ,


Comments are closed.