Caput Mundi

L’ultima idea di Giachetti: prendere sotto i romani

21 Mag , 2016  

Roberto Giachetti, candidato del Pd a Roma, si lamenta quando in trasmissioni tv ripetono che i candidati alle amministrative discutono di tutto e non parlano mai di programmi. Lui un programma ce l’ha, eccome! E infatti l’ha messo sul suo sito Internet per la campagna elettorale. Si chiama “10 cose da fare”, ed è composto di dieci piccoli slogan che nella maggiore parte dei casi dicono nulla. Ma uno di questi è un suo chiodo fisso, che infatti ripete in tutti gli incontri che fa: “Più preferenziali & contromano”.

DSC_0054E’ il suo piano per risolvere i problemi del traffico di Roma. La prima parte si capisce bene: più corsie preferenziali per i mezzi pubblici. La seconda tiene conto della tradizionale disciplina degli abitanti di Roma: siccome tutti- quando ci sono le preferenziali- le occupano con le proprie auto private, Giachetti ha questa idea: “invertire il senso di marcia delle preferenziali, laddove possibile, per scoraggiare definitivamente le infrazioni degli automobilisti incivili”. Il candidato Pd non è molto diplomatico, e perfino nel programma tira calci nelle parti intime di chi dovrebbe poi votarlo. Ma la sua idea delle corsie contromano non è gran novità. E’ già stata sperimentata proprio dal centrosinistra a Firenze anni fa. Poi arrivò un sindaco e la fece saltare a furore di popolo. Sapete chi era quel sindaco? Sì, proprio lui: Matteo Renzi. E perché rese carta straccia quella che sarebbe diventata anni dopo la grande idea di Giachetti? Per un motivo semplice: grazie alle corsie preferenziali a senso di marcia invertito, morivano come birilli i poveri cittadini di Firenze.

IMG_0560Non solo quelli indisciplinati che -non sapendolo- viaggiavano in quelle corsie con le proprie auto trovandosi all’improvviso un bus che procedeva contromano. Ma perfino i pedoni che attraversavano la strada: guardavano a destra, e poi il bus veniva da sinistra e li prendeva sotto. A Firenze dopo averle introdotte- come vorrebbe fare Giachetti a Roma- al secondo anno gli incidenti sono raddoppiati. Al terzo triplicati. Poi è arrivato Renzi e tutto è tornato come prima salvando la vita ai fiorentini. Supplica al premier: salvi anche i romani da Giachetti…

IMG_0646

Facebook Comments

, , , , , , , , , ,


Comments are closed.